COS’E’ IL MENU ENGINEERING E A COSA SERVE?

Cos’è il menu engineering? E cosa può fare per il tuo Ristorante?

Se ti stai domandando ciò e sei interessato a scoprire la risposta, continua a leggere. Su questa pagina conoscerai il parere di chi Menu Engineering lo fa professionalmente 🙂

Ma, prima di spiegarti cosa sia il menu engineering, ti faccio una domanda:

Hai mai pensato a cosa passa nella mente dei tuoi clienti mentre consultano il tuo menù?

Sembrano felici e sorridenti, ma dentro la loro testa è un turbinio di dubbi, domande e perplessità:

Ma quanto ci mette questo cameriere? Ho fame! A proposito… di cosa ho voglia? Carne o pesce? Pizza o pasta? Dieta o chissenefrega? Forse è meglio che tasto il terreno e chiedo agli altri cosa prendono? Manno dai, vado con un antipasto e un primo.

Oppure meglio un secondo e il dolce? E il vino? Non posso rinunciare al vino. Eh vabbè ma quanto vado a spendere? Quasi quasi insalata e acqua. Anzi, rischio e provo quel piatto lì. E se poi me ne pento? Forse mi conviene aspettare e prendere quello che prendono gli altri. 

Oh no, il cameriere sta arrivando e io non ho ancora deciso!

Suona familiare vero? Certo, ci siamo passati tutti.

Questo a dimostrare quanto il processo di scelta al ristorante non sia affatto un processo scontato.

Tutt’altro. E’ qualcosa di estremamente complesso, variegato e dalle mille sfaccettature.

Un’equazione dalle infinite variabili: paura di sbagliare, ansia, giudizio altrui, riprova sociale, reputazione, vergogna, budget, paura dell’ignoto, rischi, eventualità di ogni genere.

E’ praticamente un passo nel vuoto.

E non è finita qui. Perchè a questo cocktail di puro terrore si aggiunge una qualche goccia di urgenza.

E’ infatti scientificamente provato che il tempo massimo dedicato alla lettura del menù è di 180 secondi.

Significa che dopo questi fatidici 180 secondi l’attenzione del cliente verso il menù tende a zero.

In questi tre minuti il tuo cliente si gioca tutto. Da quella scelta dipende l’esito della sua serata.

Ma, in particolar modo, dipende il futuro del tuo Ristorante. Infatti in quei tre minuti non è lui a giocarsi tutto, sei tu.

Quella scelta stabilisce il TUO guadagno.

Se il tuo cliente sceglierà piatti ad alta marginalità, sui quali tu hai un buon guadagno, saranno rose e fiori.

Se non lo farà, se sceglierà piatti a bassa marginalità, sui quali tu hai un guadagno pessimo o insufficiente, saranno spine e rovi.

Potremmo dire che il tuo ristorante non è nient’altro che la somma di quelle scelte.

Se NON hai il controllo di quelle scelte NON hai il controllo del tuo Ristorante.

Al contrario, controlla quelle scelte e il tuo cassetto non smetterà mai di ringraziarti.

Ora, quanto sarebbe bello poter scegliere al posto del tuo cliente?

Pensaci: se fossi TU a scegliere al posto suo sapresti consigliargli il piatto migliore. O quello sul quale hai un guadagno maggiore. O il piatto migliore sul quale tu hai un guadagno maggiore.

Quanto cambierebbero i tuoi guadagni se fossi TU il fautore di quella scelta?

Quanto aumenterebbero i tuoi guadagni se fossi TU a scegliere al posto dei tuoi clienti?

Quanto si snellirebbe il lavoro in cucina e in sala? Quanto sareste tutti contenti?

Ebbene, questo non solo è uno scenario possibile, ma totalmente plausibile e realizzabile.

Noi ad esempio lo abbiamo già fatto. Decine di volte. Per decine di clienti, in tutta Italia.

Come? Con il menu engineering.

Il Menu Engineering fa proprio questo: fa in modo che sia TU a scegliere al posto dei tuoi clienti.

Ma facciamo un passo indietro.

Il Menu Engineering — in italiano “ingegnerizzazione del menù” — è una scienza  che studia le strategie più efficaci per massimizzare i profitti di  Ristorante utilizzando come unico strumento il menù.

E’ una disciplina relativamente giovane.

Nacque in America all’inzio del 1980, dall’intuizione di due esperti dell’ospitalità, Michael L. Kasavana e Donald J. Smith.

Questi avanzarono la seguente ipotesi: che la scelta di una persona al ristorante sarebbe potuta essere influenzata dal menù del ristorante stesso.

Avevano ragione.

Scoprirono, per primi, che agendo sul formato, sul design, sul posizionamento e sulla descrizione delle varie voci che componevano i menù si riusciva ad influenzare la scelta delle persone.

In un certo senso era possibile prevedere, statisticamente, cosa i clienti avrebbero scelto PRIMA che quella scelta fosse stata effettivamente presa.

Follia? Assurdità?

No, semplicemente un mix ben eseguito di matematica e psicologia. Scienza.

Queste tecniche sono state TESTATE nel mercato italiano, riadattate e fatte funzionare anche in Italia. Fatte funzionare a fatti, non a parole.

Il risultato è il primo servizio professionale di menu engineering in Italia: MenuEngine.

Il cui scopo è farti guadagnare di più, SENZA aumentare il numero dei coperti serviti. Siamo stati inoltre i primi a blindare i nostri servizi con la Garanzia 100% Soddisfatti o Rimborsati e con le numerose testimonianze dei nostri clienti soddisfatti.

La nostra promessa è semplice:

Stessi clienti. Guadagni fino al 25% in più. Oppure ti rimborsiamo.

Ok, e come funziona di preciso? Come fa a farmi guadagnare di più?

Per rispondere in maniera esaustiva sarebbe necessario scrivere una qualche decina di libri. E qualche americano lo ha già fatto. Ma in Italia no, nessuno ha scritto decine di libri. Nè tantomeno nessuno aveva mai pensato di farci un blog.

Ci ho pensato io.

E quindi eccolo qui, il primo blog dedicato esclusivamente al menu engineering.

La nascita di una scienza e di un blog “verticale” solo sul mondo del menu engineering non dovrebbe stupirti.

Dopotutto il menù è lo strumento di vendita più importante che un ristorante ha a disposizione. Infatti, ogni vendita effettuata all’interno di un Ristorante è addebitabile, direttamente o indirettamente, al menù stesso.

Ottimizzare il tuo menù significa ottimizzare il tuo Ristorante.

Per queste — e altre — ragioni il menu engineering è un sistema così efficace.

Lo scopo del Menu Engineering è quello di realizzare un menù non concepito artisticamente, ma scientificamente, con l’obiettivo di aumentare i tuoi guadagni mentre ti semplifica la vita.

Quindi il menù non è più visto come un mero strumento estetico, o come una semplicissima lista di piatti e dei relativi prezzi, quanto come un vero e proprio strumento di vendita.

Vuoi un parere autorevole a riguardo? Puoi guardare questo video, dove intervisto Gregg Rapp, il massimo esperto al mondo di menu engineering:

 

Con MenuEngine facciamo proprio questo: trasformiamo il tuo menù nel più incredibile strumento di vendita che tu abbia mai potuto immaginare.

freccenere

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI SU MENUENGINE?

VISITA QUESTA PAGINA!

Pin It on Pinterest